Studio Privacy

Studio Privacy è un “PRIVACY CONSULTING GROUP”, che si presenta al mercato offrendo servizi globali in materia di privacy di alto livello, grazie all’elevata competenza professionale dei suoi costitutori.

Lo studio consente a ciascun Cliente di avere “qualcosa in più”, perché è una tra le realtà consulenziali private ed indipendenti (non pubbliche e/o istituzionali e/o associative) più grandi, in materia di Privacy, del territorio del Centro Nord d’Italia.

Studio Privacy dispone delle necessarie referenze che rispecchiano le pluriennali esperienze dei suoi costitutori, e tutti i nostri consulenti hanno acquisito la certificazione TÜV Sϋd ISO 17024:2008.

Gli ultimi articoli

Il garante della privacy: “Investite sulla protezione dei dati”

Il garante della privacy: “Investite sulla protezione dei dati” di Cecilia Scaldaferri “Investire nella protezione dei dati è investire nella protezione di sè, del proprio patrimonio informativo”: è il monito lanciato da Antonello Soro, presidente dell’Autorità garante della protezione dei dati personali, intervenuto a Roma per presentare il percorso italiano verso il…

TRASFERIMENTI DI DATI VERSO PAESI TERZI E ORGANISMI INTERNAZIONALI. Guida all’applicazione del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali

TRASFERIMENTI DI DATI VERSO PAESI TERZI E ORGANISMI INTERNAZIONALI   Cosa cambia? In primo luogo, viene meno il requisito dell’autorizzazione nazionale (si vedano art. 45, paragrafo 1, e art. 46, paragrafo 2). Ciò significa che il trasferimento verso un Paese terzo “adeguato” ai sensi della decisione assunta in futuro dalla…

APPROCCIO BASATO SUL RISCHIO E MISURE DI ACCOUNTABILITY (RESPONSABILIZZAZIONE) DI TITOLARI E RESPONSABILI. Guida all’applicazione del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali

APPROCCIO BASATO SUL RISCHIO E MISURE DI ACCOUNTABILITY (RESPONSABILIZZAZIONE) DI TITOLARI E RESPONSABILI   Cosa cambia? Il regolamento pone con forza l’accento sulla  “responsabilizzazione” (accountability nell’accezione inglese) di titolari e responsabili – ossia, sull’adozione di comportamenti proattivi e tali da dimostrare la concreta adozione di misure finalizzate ad assicurare l’applicazione…

TITOLARE, RESPONSABILE, INCARICATO DEL TRATTAMENTO. Guida all’applicazione del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali

  TITOLARE, RESPONSABILE, INCARICATO DEL TRATTAMENTO   Cosa cambia?   Il regolamento:   – disciplina la contitolarità del trattamento (art. 26) e impone ai titolari di definire specificamente (con un atto giuridicamente valido ai sensi del diritto nazionale) il rispettivo ambito di responsabilità e i compiti con particolare riguardo all’esercizio…

DIRITTI DEGLI INTERESSATI. Guida all’applicazione del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali

DIRITTI DEGLI INTERESSATI     Modalità per l’esercizio dei diritti Le modalità per l’esercizio di tutti i diritti da parte degli interessati sono stabilite, in via generale, negli artt. 11 e 12 del regolamento Cosa cambia? Il termine per la risposta all’interessato è, per tutti i diritti (compreso il diritto…

INFORMATIVA. Guida all’applicazione del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali

INFORMATIVA   Cosa cambia? Contenuti dell’informativa   I contenuti dell’informativa sono elencati in modo tassativo negli articoli 13, paragrafo 1, e 14, paragrafo 1, del regolamento e in parte sono più ampi rispetto al Codice. In particolare, il titolare DEVE SEMPRE specificare i dati di contatto del RPD-DPO, ove esistente,…